Viaggiare risparmiando: come organizzare le ferie e i ponti

Siamo solamente a Gennaio ma il pallino fisso delle vacanze è già nella mente di tutti i lavoratori d’Italia che vogliono viaggiare spendendo poco. Organizzare le ferie è stato da sempre qualcosa di difficile ma essendo costantemente vicino al mondo travel ho elaborato alcuni accorgimenti che non possono essere trascurati per viaggiare risparmiando.

Procederei a mo’ di lista, metodo più funzionale e il più apprezzato dai lettori.

Viaggiare risparmiando ferie

Viaggiare risparmiando

1. Tieni d’occhio i ponti

Per questo 2018 non siamo proprio fortunati. Le feste nazionali sono collocate tutte in giorni scomodi per poter approfittare di questo consiglio. Eppure è una regola che dovrete tenere presente per il futuro.

Dai uno sguardo alla lista di ponti e festività del 2018 al link qui sotto:

Related post

Calendario dei ponti e delle festività del 2018

 

Sicuramente, però, possiamo approfittare della Festa dei Lavoratori in quanto il 1° Maggio sarà un Martedì. Per tutte quelle persone che vorranno prolungare il weekend, il lunedì sarà il giorno da richiedere al proprio capo!

2. Prenota con largo anticipo

Lo so, l’avrai sentito mille volte!

Eppure è un’altra regola fondamentale se si vuole risparmiare denaro ma anche tempo. Sì ho detto proprio tempo, perché se attendi troppo ti ritroverai a prenotare assieme a tante altre persone che oltre a farti perdere tempo saranno pronte a mirare alla tua stessa meta.

Non vorrai mica farti fregare l’ultimo posto per il tuo viaggio dei sogni…

3. Non organizzare viaggi di gruppo

Ok, non vuol dire che dovete necessariamente partire da soli. Una cosa che ho notato, però, è che se nella tua ricerca includi più persone, a volte il prezzo lievita senza alcun motivo. 

E’ consigliato fare una ricerca per persone singole e piuttosto ripeterla più volte. Se il prezzo dei biglietti successivi considera un sovrapprezzo, compensate questa differenza con gli altri componenti del gruppo.

4. Non partire/tornare durante il weekend

Capisco che molte persone spesso hanno solamente il weekend a disposizione. Il consiglio rimane comunque quello di cercare di partire il giorno prima (venerdì) e/o tornare il giorno dopo (lunedì).

Per prezzi ancor più bassi è consigliato viaggiare durante le settimana.

5. Cercare su siti Low-cost

Anche questo può sembrare ovvio ma non è sempre così.

I siti low-cost offrono continuamente prezzi bassi mentre altre compagnie, alcune volte, mettono in vendita offerte esclusive che possono anche superare quelle dei siti low-cost.

Rimangono tra i preferiti RyanAir, Skyscanner, Momondo…e conoscete Kiwi? (consigliata!)

Related post

Kiwi: due voli a/r a 66 Euro

 

Spero che questi consigli vi siano stati d’aiuto, in futuro ne arriveranno degli altri.

Ricordatevi di iscrivervi alla newsletter o di seguirmi sui social (soprattutto Facebook) per rimanere sempre aggiornati.

A presto

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *