Street art a Copenaghen: le opere più belle

Ero in giro per Copenaghen avvolto fin sul naso dalla mia sciarpa-coperta e avevo chiesto, sotto forma di sondaggio sulle storie di Instagram, se avreste apprezzato un articolo sulla street art a Copenaghen.

Con un sonoro 100% avete risposto di sì e quindi eccomi qui.

street art a copenaghen

Copenaghen = Street art

Street art a Copenaghen non vuol dire ammirare solamente murales e soprattutto non coinvolge un’unica zona ma potrete trovarli in qualunque momento, sui muri dell’appartamento signorile di quartiere o nel piccolo parco giochi dell’isolato.

Norrebro street art a Copenaghen

Street art a Nørrebro

Vi ho detto che potete trovarli in qualunque zona ma sicuramente Nørrebro è il quartiere che ne contiene di più.

Ho attraversato questo quartiere zoppicando vistosamente. Il giorno prima avevo camminato talmente tanto che mi sono guadagnato un’infiammazione a un piede che non vi sto neanche a raccontare. Il desiderio di scoprire la street art di Copenaghen, però, mi ha fatto stringere i denti e mi ha permesso di scrivere tutto cio’.

Leggi anche: Due giorni a Copenaghen, tra freddo e case colorate

Dovrete superare il cimitero del quartiere, Assistens, per ritrovarvi nel polo dei murales che mi hanno colpito di più.

Cammini, fotografi il profilo colorato di una grossa casa e nel frattempo ti ritrovi a zoomare per immortalarne un altro. 

Sul lato di un’altro appartamento un signore barbuto va a braccetto con un’altro signore che indossa una maschera di un uccello.

uomo barbuto e uccello copenaghen

Come vi dicevo, però, non solo murales. Un parco giochi molto particolare, zone rialzate e zone che sprofondano giù, grosse strisce bianche per terra che seguono scie non identificate. Tavoli con scacchiere incorporate e tanti giochi per i più piccoli.

parco giochi copenaghen art

Ci siamo imbattuti in uno skate park sovrastato da un palazzo vestito di rosso dal suo murales e infine un ennesimo parco giochi ma colmo di murales. Quest’ultimo aveva qualcosa in più: una grossa parete per l’arrampicata completamente ricoperta di banane e scimmioni. Provate a immaginarvi di scalare quella parete e all’improvviso di trovarvi faccia a faccia con uno scimmione… Ciao proprio!

street art banane a copenaghen

Sempre a Nørrebro abbiamo incontrato una serie di guanti dispersi che, uno dietro l’altro, andavano a comporre la scritta “LOST”. Un centro di raccolta di guanti persi per la città, idea geniale per creare un po’ di street art improvvisata. 

Street art a Christiania

Avete bisogno di altri murales? Christiania ne è piena. 

street art a Christiania

Parlarvi di Christiania è complicato, sicuramente la zona che mi ha lasciato più di stucco. Eppure rimane  un quartiere che non può che essere citato in questo articolo che funge da raccolta di racconti di street art a Copenaghen.

Molti dei disegni che troverete sulle abitazioni sono associabili più all’opera di imbrattatori seriali. Una delle opere più belle, però, potete trovarla subito sotto.

copenaghen christiania

Lasciatevi conquistare dai colori della street art di Copenaghen. Ricordatevi di fotografare i tanti murales della città (anche perché ottengono tanti like su Instagram :P) e se volete condivideteli con me sui miei social che trovate sul blog.

Se volete scoprire altro su Copenaghen, come il Castello di Rosenborg, ricordatevi di cliccare sul link interessato.

A presto

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Jules ha detto:

    Ma che meraviglia!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *