Sacro Monte di Crea: patrimonio dell’UNESCO

Una bellissima passeggiata al Sacro Monte di Crea che dal 2003 è stato inserito tra i patrimoni dell’umanità dall’UNESCO

Vista dal sacro monte di Crea

Ho la fortuna di abitare non molto distante da Serralunga di Crea, in provincia di Alessandria, quindi con la mia dolce metà ho deciso di passare un bel pomeriggio al Sacro Monte di Crea.

Non avrete di che preoccuparvi in quanto a parcheggi. In più noi siamo partiti subito dopo pranzo e quindi siamo arrivati ad un sacro monte quasi deserto.

Una grossa insegna nera vi darà il benvenuto indicandovi che si tratta di un patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’UNESCO nel 2003.

Il santuario

Stiamo parlando di un monte e quindi non potrete che aspettarvi un percorso tutto in salita. Eppure la prima tappa la troverete ben presto: il Santuario.

Devo dire la verità: si tratta di un santuario ben curato e parecchio imponente. Già la facciata mi ha colpito con un mosaico dai colori molto accesi raffigurante Maria che sovrasta la parte superiore.

Santuario Sacro Monte di Crea

All’interno, tanto bello quanto fuori. La Chiesa di Santa Maria è contornata da arte. Affreschi e tavole di un grande valore artistico e poi, sarò pur facile da conquistare, ma anche in questo caso sono bastati colori forti e accesi per colpirmi.

Le cappelle

Da qui è partito la nostra passeggiata. Ovviamente vista spettacolare sulle colline! Si tratta di una passeggiata immersi nella natura e di tanto in tanto vi imbatterete in piccole cappelle che ripercorrono la vita della Vergine Maria. In totale sono 23.

Cappelle Sacro monte di Crea

Questi sono spazi molto piccoli ma che all’interno sono ricche di affreschi e statue di terracotta. Ahimè sono perlopiù rovinate dal tempo ma si può comunque notare lo splendore e la grandissima manualità degli artisti dell’epoca.

Il percorso vi porterà fino alla Cappella del Paradiso, probabilmente la più importante e sicuramente la più imponente. 

Quest’ultima è dedicata all’incoronazione della Vergine. Rimarrete colpiti dalla numerosità delle statue: potrete vedere al centro la Vergine e tutto attorno più di 300 statue tra angeli, santi e profeti in attesa dell’incoronazione. Vi rendete conto? Più di 300! 

Cappella del Paradiso

Arrivati al culmine non vi resta la discesa per tornare alla piazzetta del Santuario e poi ai parcheggi.

Che dire…Consiglio il Sacro Monte di Crea per una passeggiata all’insegna della cultura religiosa e artistica. Il Sacro Monte di Crea sarà facilmente visitabile in un paio di ore.

A presto

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *