Palazzo Reale di Genova: tutte le info utili

Affreschi, dipinti, sculture, arredi sono solo alcuni dei preziosi capolavori presenti al Palazzo Reale di Genova. Un alternarsi di stanze perfettamente curate che ti faranno sembrare di vivere nella dimora reale costruita dai Balbi intorno al 1650.

Scopriamo tutto quello che c’è da vedere al Museo di Palazzo Reale di Genova e tutte le info utili per la visita.

Biglietti per il Palazzo Reale di Genova

Per entrare al Palazzo Reale di Genova occorre dotarsi di un biglietto. La biglietteria si trova sulla sinistra, subito dopo aver varcato il grosso portone di ingresso presente in Via Balbi.

Se hai acquistato la Card Musei per i musei di Genova l’ingresso è gratuito, lo stesso vale per i minorenni.

Il biglietto di ingresso per il Museo di Palazzo Reale ha il costo di 6 euro, mentre il biglietto ridotto (dai 18 ai 25 anni) 2 euro.

Presentando il biglietto intero di Palazzo Spinola, l’accesso al Palazzo Reale è scontato del 50%: 3 euro. Se si volesse visitare solo gli appartamenti dei principi ereditari il prezzo è 3 euro, solo il giardino, invece, 1 euro.

Per maggiori info ti invito a dare uno sguardo al sito ufficiale del Palazzo Reale di Genova.

Cosa vedere al Museo di Palazzo Reale?

giardino palazzo reale di Genova

Ti consiglio di prenderti il tuo tempo e per ogni stanza ammirare tutto con calma. Non intendo raccontarti stanza per stanza cosa ci sarà da vedere perché insomma, sarebbe quasi definibile come spoiler 😛 Il mio consiglio è di fermarsi un po’ nel giardino di Palazzo Reale e scattare alcune foto.

All’interno si susseguono una serie di particolarità che meritano alcune parole in più.

Mi riferisco ai dettagli legati all’arte come i dipinti, le sculture, gli arredi e gli affreschi.

Tra i dipinti presenti al Museo di Palazzo Reale, quello che più mi ha colpito è stato il Cristo Spirante: il quadro si trova nella Camera da Letto del Re e raffigura Cristo in croce ancora in vita che viene colpito da una particolare luce sul corpo nudo. Un quadro mi è rimasto in testa e che difficilmente dimenticherò; l’autore è Anton van Dyck.

La Galleria degli Specchi è probabilmente una delle sale più d’impatto, come anche le sculture presenti al suo interno.

Quando visito musei e palazzi storici rimango sempre colpito dagli affreschi sui soffitti. Rimarrei delle ore a notare tutti i minimi particolari e quelli presenti al Palazzo Reale di Genova li ho trovati particolarmente colorati e appariscenti.

Il mio preferito rimane quello situato nella Galleria degli Specchi che raffigura il Trionfo di Bacco: a mio parere il rosa dei corpi nudi dei protagonisti e l’azzurro del cielo si mischiano con perfezione andando a dare maggior valore alla bellezza della sala.

Non vorrei dilungarmi troppo e quindi la taglio qui, lasciandoti il privilegio di scoprire tutti gli splendori del Palazzo Reale in autonomia.

Foto del Palazzo Reale di Genova

Durante le giornate in visita a Genova ho scattato molte foto, tante delle quali al Palazzo Reale di Genova. Ti lascerei quindi con una carrellata di queste immagini, augurandoti una piacevole continuazione su questo blog.

cosa vedere museo palazzo reale genova
dettagli palazzo reale di genova
museo del palazzo reale genova

Se non l’hai ancora fatto, ti consiglio di iscriverti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato. Non ti preoccupare, ti scriveremo al massimo una volta al mese per aggiornarti sulle nuove uscite.

Siamo molto presenti su Facebook, Instagram, Pinterest e Twitter.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *