Cosa vedere in Italia

due giorni in italia copertina

Cosa vedere in Italia? Partiamo con una premessa: non è semplice dare una risposta.

L’Italia è un paese ricco di colori, usanze, opere d’arte, prodotti tipici, dialetti, viste panoramiche, fiumi, laghi, monti, vulcani, colline e pianure, scaramanzie, storia, architettura, menti sopraffine e… Non mi viene in mente più nulla ma sono sicuro che la lista potrebbe continuare ancora per molto.

C’è molto da scoprire lungo il nostro “stivale”, l’Italia è un posto magnifico e sarai d’accordo con me con l’idea che è complicato dare una risposta alla domanda: cosa vedere in Italia?

Se hai del tempo libero e hai deciso di viaggiare in Italia alla scoperta di città incredibili e viste mozzafiato sappi che ti trovi nel punto giusto. Ce la metteremo tutta per darti delle opinioni e a schiarirti le idee, sperando di riuscire a farti arrivare alla tua decisione. Che dici, cominciamo?

Cosa vedrai in questa pagina:

Cosa visitare in Italia?

Per parlare di cosa vedere in Italia ho pensato che una buona soluzione sarebbe stata quella di elencarti tutte le città più belle della penisola e di suddividerle tra nord, sud e centro così da aiutarti nella scelta in base alla tua residenza.

Poi ho pensato che mi sarei calato subito nello specifico e non sapendo se sei alla ricerca di un weekend in Italia o semplicemente di un posto dove passare la domenica o un pomeriggio, ho pensato di rimandare questa tua ricerca al prossimo click.

Qui sotto troverai due immagini cliccabili nel quale decidere se visitare in un giorno oppure due una città italiana. Quello che cercheremo di fare è di proporti un itinerario che possa seguirti durante la tua visita in Italia o semplicemente un posto da dove prendere utili consigli.

Consideralo un portale dove due amici cercano di consigliarti come affrontare la tua prossima pausa da lavoro: sarà per una settimana, due giorni o semplicemente un pomeriggio? Voce del verbo viaggiare potrebbe servirti.

Per questo motivo il mio consiglio è quello di iscriverti alla newsletter: è un modo semplice per rimanere sempre aggiornati e per scoprire i nostri ultimi articoli…. E ti giuro che non ti scriveremo ogni giorno, odiamo anche noi le newsletter pesanti e piene di spam.

Se quindi stai ancora decidendo quali luoghi da visitare in Italia, cerca sulla destra il form per iscriverti (o se no lo trovi sulla homepage) e presto sapremo come aiutarti. 

Città italiane da visitare in due giorni

Quando diciamo “due giorni” spesso intendiamo un weekend perché a causa del lavoro siamo costretti a visitare l’Italia tra sabato e domenica; sentiti comunque libero di interpretarli nei due giorni della settimana che più preferisci.

Ti lascio alcune chicche dei posti che più abbiamo amato ricordandoti di cliccare il box (l’immagine in alto) che racchiude tutti i nostri weekend nelle località italiane da vedere.

Se per te è ok suddividerei tra nord, centro e sud Italia.

Cosa vedere nel nord Italia

Probabilmente non lo sai ma noi viviamo ad Asti, un’ottima città e provincia del Piemonte: siamo quindi di casa e quando abbiamo del tempo libero ci piace osservare ciò che ci circonda; partirei quindi proprio dal Piemonte.

In Piemonte, ma non solo, sono state posizionate tante panchine giganti che, oltre ad essere coloratissime o molto simpatiche, spesso hanno la vista sulle bellissime colline piemontesi ricche di vigneti. Tra i paesi che possiedono questa panchina ti consiglio di fare un giro a Monforte d’Alba e Neive.

Un giro nelle Langhe è sempre da includere se si parla di cosa vedere in Italia, in particolar modo nel nord Italia. Per Torino vale lo stesso concetto, tutti gli amici lontani che sono venuti a visitare il capoluogo del Piemonte se ne sono innamorati!

In Valle d’Aosta abbiamo visitato Rhemes Notre-Dame (perfetta come meta sciistica) e poi ci siamo concessi un tour dei castelli (il Forte di Bard il più bello in assoluto) e una giornata alle terme di Pré Saint Didier.

In Veneto abbiamo visitato Venezia (ovvio no?) e Verona. Venezia è uno dei gioiellini da esplorare in Italia e solo chi l’ha già vista può capirci; ti ricordo di non perderti Burano e Murano, un capolavoro. Verona ci ha letteralmente stupiti: l’abbiamo visitata per il nostro anniversario (sai, è la città dell’amore) e ci ha letteralmente stupiti.

In Lombardia bisogna visitare assolutamente Milano: il Duomo, la Galleria Vittorio Emanuele II, il Castello Sforzesco… ne vale la pena! Andrei avanti con Monza, Brescia e Bergamo. A Cremona non puoi che farti coinvolgere dalla bellezza dei violini e la loro storia, a Mantova dal suo skyline mozzafiato.

In Emilia Romagna mangerai tanto… E bene! Siamo stati spesso tra Reggio Emilia e Bologna e i prodotti tipici locali ci hanno soddisfatti in qualunque occasione. Bologna, in particolar modo, è una città bellissima che mi sento di consigliare a tutti, due giorni sono perfetti per visitare tutte le principali attrazioni.

cosa vedere nord italia
Riomaggiore: Cinque Terre

In Liguria partirei da Genova e il suo acquario (quanti anni che non vado, mi piacerebbe ritornarci), immancabili le Cinque terre e Porto Venere se siete amanti delle casette colorate come me. All’appello ci mancano il Friuli-Venezia Giulia e il Trentino-Alto Adige, arriveranno presto.

Cosa visitare nel centro Italia

Se dico centro mi viene in mente Roma e non posso che ritornare a quei giorni passati nella capitale. Due giorni a Roma sono pochi, decisamente pochi, lo so. 

Se dovesse capitare, però, punterei su un tour velocizzato delle attrazioni principali: Colosseo e fori, Altare della Patria, Campidoglio, Pantheon, Fontana di Trevi, Piazza Navona, Piazza di Spagna, Piazza del Popolo, San Pietro, Castel Sant’Angelo e Trastevere; eviterei i Musei Vaticani perché solamente per visitarli serve un giorno interno.

Rimaniamo nel centro Italia e andiamo in Toscana: Firenze. Wow, non vedo l’ora di tornarci perché devo dire la verità e ricordo bene poco. Tra le città da vedere in Italia e in Toscana aggiungi alla lista Livorno, Pisa e Siena.

In Umbria è d’obbligo visitare Perugia perché è una città ricca d’arte e poi…beh sì perché è la città del cioccolato 🙂 Nel capoluogo delle Marche, invece, bisogna visitare Ancona.

Sì, centro Italia comprende solamente quattro regioni, sapevi? Cosa rimane da visitare in Italia? Ovvio, il Sud Italia.

cosa visitare centro italia
Il Colosseo - Roma

Cosa vedere nel sud Italia

Cosa vedere in Italia? Ma certo, il mezzogiorno!

In Campania ci sarebbe da trascorrere più e più giorni ma ovviamente ci dobbiamo limitare alle due giornate (come suggerisce il titolo): Napoli, l’Isola di Capri, la Costiera Amalfitana, il Vesuvio e la Grotta Azzurra.

I capoluoghi di regione sono sempre una buona idea per facilitare il compito di visitare l’Italia: in Abruzzo L’Aquila, in Basilicata Potenza (ma anche Matera, mi raccomando!) e in Molise Campobasso.

Non si può parlare di Sud Italia e non parlare delle spiagge del Salento: Gallipoli, Otranto, Santa Maria di Leuca… La Puglia è splendore continuo. Il tour che abbiamo avuto modo di fare ci ha permesso di vedere Bari e la famosa Bari Vecchia, Polignano a Mare, Ostuni, Alberobello e i trulli e Locorotondo.

La Calabria sì, è tanto mare ma anche tanta montagna: la Sila, il Massiccio del Pollino e il Parco Nazionale dell’Aspromonte. Vogliamo parlare dell’Isola di Tropea?

Rimangono solo più da fotografare le isole: la Sardegna e la Sicilia.

In Sardegna ho visto alcune delle spiagge più belle d’Italia: tutte quelle calette dalle spiagge dorate mi fanno venire gli occhi a cuoricino. Preferisci le spiagge di Olbia o quelle di Cagliari? Fai un salto nell’Arcipelago della Maddalena e sulla Costa Smeralda.

La Sicilia (la mia terra natale) è la regione più grande d’Italia quindi ci sono miriadi di cose da vedere, perfette tra l’altro per passare due giorni di vacanza.

Palermo, Trapani ed Erice, Catania e l’Etna, la Scala dei Turchi e la Valle dei Templi, Siracusa e anche Taormina, senza dimenticare le spiagge da sogno: che dire, la Sicilia è tutta bella!

cosa vedere sud italia
I Sassi di Matera

Città e paesi da visitare in giornata in Italia

Conclusa l’escalation dei posti da visitare in due giorni vorrei proporti anche mete a cui dedicare una giornata in Italia.

Sabato? Domenica? Un giorno della settimana da dedicare ad una visita a paesi o città, senza scomodarsi troppo però; posso capire che potresti essere impegnato con il lavoro o con altri impegni e quindi le giornate da dedicare ai viaggi si dimensionano fino a diventare uno.

Un’idea che mi viene in mente al quale potrai dedicare la tua giornata sono le città che rientrano nella guida del club “Borghi più belli d’Italia“: Borghi che per il loro fascino storico, artistico o per altri motivi rientrano oggi nella lista che potrai trovare (comodamente suddivisa per Regione) all’interno del sito del club.

città da visitare in italia
Una colorata giornata a Burano - Venezia

A titolo informativo ti elenco alcune delle escursioni che abbiamo affrontato io e Nina per ammirare le bellezze dell’Italia in una giornata:

  • Neive: piccolo borgo in stampo medioevale situato nelle Langhe, rientra nella lista dei Borghi più belli d’Italia. Passeggiate tranquille tra mura antiche e tanti ristorantini pronti a deliziarti con le specialità locali, in particolar modo con il vino locale ossia il Barbaresco. Fossi in te ne approfitterei per un ottimo aperitivo nella Langhe.
  • Monforte d’Alba: cittadina che si trova proprio nel paradiso del vino, lungo la terra del Barolo; anche Monforte d’Alba ha una grande impronta medioevale e anche le sue stradine sono carine, silenziose e perfette per delle passeggiate rilassanti ma il punto più bello è sicuramente l’Auditorium Horszowski.
  • Forte di Bard: luogo nel quale è stato girato il film Avangers:Age of Ultron, gode di panorami incredibili; essendo nel mezzo delle montagne valdostane si respira l’aria pulita di montagna e se sommi anche la visita ad un bellissimo castello, ne esce fuori una giornata da trascorrere con il proprio partner o la propria famiglia.
  • Burano: amante delle casette colorate, ecco per te il paradiso! Burano è una delle isole di Venezia ed è uno dei luoghi più colorati che abbia mai visto. Non potrai che riempire la memoria del cellulare di fotografie e poi, perché non visitare il museo del merletto e godersi un ottimo spritz?
  • Il Duomo di Milano: visitare il Duomo potrebbe richiedere un’intera giornata; io l’ho fatto e non me ne sono pentito. Per una visita completa, inclusi nel biglietto “Duomo pass”, ci sono la cattedrale, l’area archeologica, il museo la chiesa di San Gottardo e, ovviamente, la terrazza del Duomo: consigliatissima!
  • Cremona: è la patria del violino, in città oltre al Museo del Violino potrai trovare tanti riferimenti al famosissimo liutaio cremonese del ‘600/’700 Antonio Stradivari. Cremona te la consiglio perché è una città tranquilla nel quale potrai passeggiare comodamente e di volta in volta fermarti per visitare le principali attrazioni come la cattedrale, il Torrazzo e il battistero.
  • Mantova: ok, ti devo confessare che mi sono letteralmente innamorato dello skyline di Mantova; se seguirai l’itinerario che ho messo a disposizione potrai ammirarlo anche tu, e non solo; quello che ti consiglio di visitare è il Castello di San Giorgio, Palazzo Ducale e per finire Palazzo Te. Compra anche un’ottima sbrisolona da portare a casa 🙂
  • Bari: la Bari vecchia è conosciuta soprattutto per le vie delle orecchiette; viette nel quale potrai trovare simpatiche signore intente nella preparazione e nella vendita delle loro creazioni. Bari non è solo orecchiette ma molto di più! Consiglio la Basilica di San Nicola e la Cattedrale di San Sabino.
  • Ostuni: è chiamata anche la città bianca del brindisino; non ci vorrà molto per capire il motivo, basterà imbattersi nel suo bianchissimo centro storico. Lasciati coccolare dal bianco rilassante delle stradine del centro e fermati di tanto in tanto ad ammirare la semplicità di Ostuni.
  • Locorotondo: in realtà durante quella giornata abbiamo visitato anche Martina Franca e Cisternino e abbiamo convenuto che ne è venuto fuori un bellissimo tour. A Locorotondo scatterai tante foto e raggiungerai la maestosa Chiesa di San Giorgio Martire, a Martina Franca apprezzerai l’accentuato stile barocco e a Cisternino mangerai le bombette, involtini di carne di maiale imbottiti che ti lasceranno senza parole!
Cliccando sul link entrerai all’interno dell’articolo e avrai molti più dettagli; se invece sei alla ricerca di altri posti magnifici nel quale trascorrere una giornata clicca sull’immagine che è presente all’inizio di questa pagina, quella chiamata: “Preferisci una giornata in una località italiana?”

Per il momento è tutto, ti ricordo per l’ultima volta di iscriverti alla Newsletter per un aggiornamento costante in tema travel.

Sui social siamo forti: ci puoi trovare su Facebook, Instagram, Pinterest e Twitter. A presto.