Città da visitare in giornata

città da visitare in giornata

Con questa pagina proviamo a consigliare alcune città che sono ideali per una visita in giornata.

Città e paesi che ricchi di arte, di architettura, di buon cibo o buon vino, attraggono in qualche modo turisti; a loro sfavore hanno la superficie ridotta e per questo motivo 24 ore sono più che sufficienti.

Per alcune mete che ti consiglierò basterebbe anche meno, un solo pomeriggio e potrai tornare a casa felice di aver visitato una città nuova.

Uscita in famiglia, con amici o con il proprio partner: le città che sto per indicarti saranno suddivise per regione (ahimè non ho toccato tutte le regioni, pian piano questo spazio si animerà sempre più) così da facilitare la tua scelta.

Città e paesi da vedere in un giorno

Consideralo un portale dove due amici cercano di consigliarti come affrontare la tua prossima pausa da lavoro: sarà per una settimana, due giorni o semplicemente un pomeriggio? Voce del verbo viaggiare potrebbe servirti.

Il nostro consiglio è quindi di iscriverti alla newsletter: è un modo semplice per rimanere sempre aggiornati e per scoprire i nostri ultimi articoli. Non ti preoccupare: non scriveremo ogni giorno, anzi… odiamo anche noi le newsletter pesanti e piene di spam.

Se quindi stai ancora decidendo quale città italiana vedere in giornata, continua a leggere e cerca la tua regione.

Città piemontesi da visitare in giornata

città piemontesi da visitare in giornata

Il mio consiglio è di avvicinarti al suggestivo Lago d’Orta e dedicare delle ore lungo le viette del Borgo di Orta San Giulio. Piazza Motta, le casette colorate e poi la passeggiata in salita fino al Sacro Monte d’Orta.

Terminato il giro prendi il traghetto che con pochi euro ti porterà nella fantastica Isola di San Giulio.

L’isola è un incanto: la Basilica di San Giulio è un capolavoro in stile romanico barocco e le viette dell’isola sono così caratteristiche che non vorrai più abbandonarla.

Concludi la giornata tra i negozietti di Orta San Giulio, buon shopping!

  • Superga: l’opera di Filippo Juvarra è la meta perfetta per una giornata o una pomeriggio di relax. A Superga avrai modo di fare il turista, di passeggiare e di ammirare un bellissimo paesaggio ossia Torino dall’alto.

 La Basilica di Superga è la prima cosa da vedere (attenzione, sto scrivendo questa pagina a Maggio 2019 e ancora la Basilica è chiusa al pubblico per restauri, guarda il sito della Basilica di Superga per avere maggiori info sulla riapertura), procedi poi con le Tombe Reali dei Savoia, Sala dei papi e appartamenti reali, sali sulla cupola per una vista wow di Torino dall’alto e concludi rendendo omaggio al Grande Torino (se non lo sapessi, il 4 maggio 1949 l’aereo con a bordo la squadra del Grande Torino si schiantò contro il muraglione posteriore della chiesa di Superga).

  • Monforte d’Alba: cittadina in pieno stile medioevale arroccato nel bel mezzo delle Langhe, più precisamente nelle terre del Barolo.

Solamente questa frase basterebbe per descrivere le bellezze da visitare in un giorno a Monforte d’Alba.

Aggiungiamo anche una piazzetta chiamata Auditorium Horszowski (a parer mio magnifica) dal quale si possono ammirare le Langhe dall’alto, la chiesa principale e la presenza di ben due panchine giganti del progetto Big bench. Da visitare, non credi?

  • Neive: si trova nella lista dei Borghi più belli d’Italia, ha uno stile medioevale e si trova anch’essa nelle Langhe.

Ok, ho messo tanta carne sul fuoco e abbiamo la necessità di alcune informazioni in più.

Quello che ho amato di più di Neive sono le stradine ciottolate lungo le mura antiche della città; passeggiare da queste parti mi ha reso felice, soprattutto perché di tanto in tanto si presentava un ristorantino che proponeva i piatti tipici locali e il buonissimo vino della zona: il Barbaresco.

Il mio consiglio è di fare un buon aperitivo e poi smaltire il tutto con una lunga passeggiata, dare uno sguardo alle cappelle cinquecentesche, alla Torre dell’Orologio e scattare una foto dal punto panoramico di Neive.

cosa vedere in un giorno a neive

Luoghi in Valle d'Aosta da vedere in un giorno

luoghi in valle d'aosta da vedere in un giorno
  • Tour dei castelli: in una giornata in Valle d’Aosta abbiamo fatto questa avventura, ossia visitare i castelli più belli.

Siamo partiti dal Forte di Bard (a mio parere il migliore!), poi abbiamo proseguito con il Castello di Verrès per finire con il Castello di Fénis.

Ok, visitati solo tre ma visti durante il viaggio in macchino molti di più. La Valle d’Aosta è una regione disseminata di castelli e se ti dovesse capitare, visitane a più non posso, ma prima informati sugli orari di apertura e festività dei castelli.

Se volessi passare un altro giorno in Valle d’Aosta ti consiglio le Terme di Pré Saint Didier. Il posto perfetto dove rilassarsi e fidati che non vorrai più tornare a casa.

Città da visitare in giornata in Veneto

  • Burano: non ti consiglierò Venezia perché un giorno solo sarebbe troppo poco, non me la sento di consigliartelo. Burano (e magari anche Murano) invece sì.

Burano è la patria dei colori e delle casette monocolore. Tra un canale e un’altro non potrai che fermarti a scattare mille fotografie.

Ti consiglio inoltre di dare uno sguardo al campanile (ma quanto è pendente??), Piazza del Buranello e il Museo del Merletto.

Quando sarai stanco di passeggiare, fermati a mangiare qualcosa: il mio consiglio è qualche piatto a base di pesce o se no un bel mix di pesce fritto. Non dimenticare lo spritz, da queste parti è un must!

  • Verona: anche Verona meriterebbe più di un giorno ma mi sento di consigliartela comunque.

Ti dirò quali sono le parti più importanti della città di Romeo e Giulietta e quindi quelle da non perderti assolutamente. In primis la Casa di Giulietta e Piazza delle Erbe (ricordati di salire sulla Torre dei Lamberti), l’Arena di Verona e il Museo di Castelvecchio.

Per concludere non perderti un giretto delle chiese perché sono tutte estremamente belle e il Teatro Romano (il mio preferito).

Zone da visitare in Emilia Romagna in un giorno

  • Bologna: il capoluogo dell’Emilia Romagna è un luogo che ho amato alla follia.

Girare per Bologna in una giornata è possibile anche se te ne consiglierei due o tre.

Cosa bisogna vedere? Parti da Piazza Maggiore e goditi la piazza, la Basilica di San Petronio e la Fontana del Nettuno.

Passa alle due Torri di Bologna e sali su quella degli Asinelli. Molto bello anche il Complesso delle 7 chiese, il Santuario di San Luca e la street art in giro per la città.

Mangiare… Vogliamo parlare del cibo romagnolo? Grasso sì ma tanto buono. Buon appetito!

Località da vedere in giornata in Liguria

  • Porto Venere: patrimonio dell’Unesco, queste terre sono una meta perfetta per una giornata in Liguria.

A Porto Venere potrai ammirare questa chiesa in foto: stiamo parlando della Chiesa di San Pietro che si trova a ridosso delle rocce e mi ha impressionato perché da lontano sembra quasi un castello.

Continua con la Grotta di Lord Byron (e via con il valzer delle foto), il Castello di Doria e le casette colorate del centro.

Se ti rimane del tempo fai un giro delle isolette a bordo di una delle barche che ti propongono il tour. Ci sono anche dei buonissimi ristoranti, provane uno e mangia del buon pesce.

  • Cinque Terre: la riviera ligure di levante e la sua costa frastagliata, quanti panorami che ho adorato nella zona delle Cinque Terre.

La “Cinque Terre Card” è il mio consiglio: l’abbonamento che ti permetterà di viaggiare per l’intera giornata tra i piccoli borghi di pescatore (diventati famosi in tutto il mondo).

Segui il percorso che vuoi ma non dimenticare nessuna delle cinque tappe: Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore.

In ognuna delle cinque terre troverai una marea di soggetti da fotografare: io, amante delle casette colorate, non ho potuto farne a meno e ho riempito la memoria del cellulare.

  • Genova: il capoluogo di regione è una meta perfetta per passare una giornata, soprattutto se in compagnia del proprio partner o con i bambini.

Se sei con l’intera famiglia allora l’Acquario di Genova sarà la meta che apprezzerai di più. In alternativa ci sono tantissime mete da scoprire e molti musei e palazzi da visitare. 

I prezzi sono accessibili e il mio consiglio è quello di provare un piatto della tradizione ligure.

 

Una giornata nelle città lombarde

una giornata nelle città lombarde
  • Mantova: subito un consiglio: parcheggia a Campo Canoa, parcheggia gratuitamente e goditi lo skyline di Mantova. Io l’ho trovato molto romantico tanto che ho immortalato uno scatto di pure amore che potrai vedere nel post dedicato a Mantova.

 Tra le altre cose che dovrai vedere ci sono: il Castello di San Giorgio, il Duomo, il Palazzo Ducale, l’Orologio Astronomico, la Rotonda di San Lorenzo e il Palazzo Te.

 Prima di tornare a casa ti consiglio di acquistare una buona Sbrisolona, dolce tipico di Mantova a base di mandorla e farina. Io la trovo squisita! 

  • Cremona: la nostra giornata a Cremona è partita da Piazza del Comune. 

Ti consiglio di ammirare il bianco del marmo di Carrara della cattedrale, il Battistero di Cremona, l’Orologio Astronomico (ti consiglio di andare in cima al Torrazzo – così è chiamata la torre che ospita l’orologio – perché il campanile storico più alto d’Italia).

Tappa fondamentale è il Museo del Violino: lo sapevi che Cremona è la città natale di Antonio Stradivari?

Posti dell'Italia centrale da visitare in 24 ore

Città toscane da visitare in giornata

  • Firenze: come si fa, in uno spazietto così piccolo, a raccontare tutta la bellezza di Firenze? Ovviamente questo è una di quelle tappe che ti consiglierei per più giorni… Ma in un giorno qualcosina potrai fotografarla!

Un breve itinerario che dovrà raccogliere: Duomo, Campanile di Giotto, Cupola del Brunelleschi e Battistero (tutte queste solo da fuori perché se ti volessi mettere in coda… un giorno potrebbe servirti solo per superare questi poli d’arte).

 Una bella passeggiata a Ponte Vecchio, Palazzo Vecchio e poi il Palazzo degli Uffizi: visitare o non visitare, questo è il dilemma…

 La Basilica di Santa Croce, la Chiesa di Santa Maria Novella, Palazzo Pitti e la Chiesa di San Lorenzo.

Città toscane da visitare in giornata

Ok, forse un po’ troppa carne sul fuoco, vedi cosa riesci a fare 😛

Quello che mi sento di dirti è che da queste parti anche la cucina è arte: come si fa a non assaggiare una bella bistecca accompagnata da un vino come il Chianti, Brunello o Montepulciano?

Luoghi da vedere in giornata nel Lazio

  • Roma: potrei dedicare talmente tante parole da annoiarti a morte. Sulla capitale italiana ho scritto un post che ti invito a leggere nel quale racconto la nostra settimana (sì perché serve come minimo una settimana per Roma).

Un giorno è talmente poco che non saprei da cosa cominciare… ci provo: Colosseo, Pantheon, Altare della Patria, San Pietro e Piazza di Spagna.

Mi sa che questo già basta e avanza, perciò ti consiglio di dedicarti alla cucina romana, conosciuta in tutta Italia e non solo: solo a pensare agli spaghetti alla carbonare o la cacio e pepe mi viene l’acquolina in bocca.

Passeggia lungo il Tevere e smaltisci un po’ prima di riprendere la visita per la nostra magnifica capitale.

Città del Sud Italia da visitare in un giorno

Città da visitare in un giorno in Basilicata

  • Matera: una delle città che più mi ha sorpreso nella mia vita.

Matera e i suoi sassi sono qualcosa di favoloso, se aggiungi un emozionante tramonto da questa vista (quella che vedi in questa foto) non saprai più cos’altro aggiungere.

Cosa vedere in un giorno a Matera? Io consiglierei almeno due giorni ma proviamoci: Piazza Vittorio Veneto, Chiesa di San Francesco d’Assisi, Chiesa del Purgatorio, Museo Archeologico Nazionale, Museo d’Arte Moderna, Chiesa di San Pietro Caveoso, Chiesa Santa Maria d’Idris e il Duomo.

Ok sono tantissime cose ma secondo me con un passo veloce si riesce a dare uno sguardo a tutto.

Non perdetevi le viste mozzafiato sui sassi, ce ne sono molte e sono tutte favolose.

Un giorno in Puglia: cosa vedere

Almeno una volta nella vita bisogna fare una passeggiata tra queste simpatiche costruzioni Patrimonio dell’Umanità secondo l’Unesco.

 Alberobello è perfetta per essere visitata in un giorno: dai uno sguardo a tutti i quartieri, ammira la chiesa-trullo, il Trullo Siamese e il Trullo Sovrano sul quale la sera trasmettono anche dei giochi di luce. Non perderti lo sguardo dall’alto di Alberobello e i suoi trulli.

  • Locorotondo: le casette bianche del centro storico e tutti quei curatissimi balconcini fioriti, non potrai non innamorartene.

Ben presto raggiungerai la Chiesa Madre di San Giorgio Martire: ti consiglio di visitarla perché è veramente tanto bella!

un giorno in puglia cosa vedere

Non ti stupirai se ti dico che Locorotondo fa parte dei borghi più belli d’Italia.

  • Bari: cosa vedere a Bari in giornata?

Ecco qui la lista: il lungomare, Bari Vecchia e quindi la Basilica di San Nicola, la Cattedrale di San Sabino, il Castello Normanno-Svevo e la via delle orecchiette.

Fermati a comprare alcune orecchiette fresche e ammira la loro tecnica. Fermati anche a mangiare da queste parti perché io, personalmente, mi sono innamorato dei loro piatti tipici locali.

  • Polignano a Mare: meta molto amata da noi tutti italiani e apprezzata anche dai turisti di tutto il mondo.

Anche Polignano ha un bellissimo centro senza escludere il mare cristallino.

Arroccata sulle rocce offre degli scenari veramente unici, come quello che si può ammirare dal ponte che attraversa Polignano a Mare, a pochi passi da Pescaria, famosissimo ristorante della zona.

Qui si può trovare anche la statua di Domenico Modugno, celebre artista nato a Polignano.

Per concludere un consiglio: affitta un pedalò e goditi le grotte di Polignano a Mare: una delle esperienze più belle!

Cosa vedere in un giorno in Sicilia?

  • Catania: un giorno a Catania è poco, possiamo dirlo! Proviamo comunque a stilare un piccolo itinerario delle cose da vedere in giornata.

 Segui queste tappe: Piazza Duomo, Fontana dell’Elefante, Cattedrale di Sant’Agata, Teatro Romano, Monastero dei benedettini e infine il mercato del pesce.

Non sei ancora soddisfatto? Passeggia nel lungomare di Catania e goditi un po’ di mare.

  • Palermo: nel capoluogo sicuro non puoi che ammirare la Cattedrale di Palermo, mastodontica, tanti stili diversi e tanta arte da fotografare.

Continua seguendo queste tappe: Palazzo dei Normanni, Mercato il Capo, Mercato di Ballarò e Vucciria, Chiesa del Gesù e Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio.

Ok, per il momento abbiamo terminato. Tieni sott’occhio questa pagina perché di tanto in tanto cambierà, come puoi fare? Iscriviti alla newsletter!

Se non sei convinto, seguici sui social, siamo molto attivi su Facebook, Pinterest, Instagram e Twitter.